Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

5 inusuali ragioni per cui non stai perdendo peso

Lasciami un commento
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Ieri mi sono imbattuta in questo post e ho iniziato a leggerlo pensando fosse il solito articolo stupido che dice ridicolaggini del tipo “stai mangiando troppi grassi” (se seguite il mio blog saprete ormai che i grassi non sono il nemico!). Invece mi ha stupita e lo condivido qui.

Le parti in corsivo sono mie intromissioni (che posso farci, zitta non so starci!)

Se stai mangiando sano (meno carboidrati e cibi artificiali & più grassi e cibi naturali) e facendo esercizio (breve, ma intenso), ma non stai perdendo quegli ultimi chili di troppo — o quelli in eccesso lasciati dalla gravidanza — magari è per una di queste cinque ragioni*. E non a caso, tutte comportano creare uno stile di vita più salutare.


1. Sei stressato

“Lo stress è l’assassino silenzioso”. Questo è particolarmente vero quando si tratta di perdere peso. Lo stress rilascia cortisolo (spesso chiamato l’ormone dello stress) e nella società odierna è estremamente comune avere livelli di cortisolo eccessivamente alti. Il cortisolo degrada il tessuto muscolare e stimola il deposito di grasso.

Se vuoi perdere peso, devi fare uno sforzo consapevole per ridurre il tuo livello di stress (più facile dirsi che a farsi, lo so!). Prova a ridurre la lunghezza dell’esercizio fisico a 45 minuti — o perfino 30 minuti intensissimi con P90X3 o T25 Focus — circondarti di persone positive (funziona!), meditare (io uso HeadSpace) e dormire a sufficienza.

2. Non dormi a sufficienza

Dormire a sufficienza non solo riduce i livelli di cortisone, ma produce anche l’ormone della crescita (somatotropina o GH, growth hormone). Il GH ha praticamente l’effetto opposto del cortisolo, ovvero stimola la perdita di grasso, supporta il sistema immunitario e aiuta gli organi a funzionare correttamente.

Il sonno equilibra anche gli ormoni che controllano la fame. Se vi mai successo di andare a dormire affamati e svegliarvi NON affammati, il Gh è il responsabile. Se perdi una notte di sonno, il giorno dopo è molto probabile che mangerai più calorie — ora capisco perché le mamme che allattano hanno sempre fame 😉 Anche se varia da persona a persona, si dovrebbe cercare di dormire tra le 7 e le 9 ore a notte.

3. Non bevi abbastanza acqua

Non ne potrai più di sentirti ripetere quanto l’acqua sia importante per la salute, ma troppe persone non bevono a sufficienza — e scritto questo, mi alzo e vado a bere un bicchiere d’acqua, visto che io sono tra quelle persone. 

Bere sufficiente acqua ha molti benefici e uno di questi è il corretto funzionamento dei reni. La disidratazione danneggia i reni e quando i reni non funzionano correttamente, il fegato deve finire il loro lavoro. Il fegato metabolizza i grassi, che significa che i grassi non vengono metabolizzato quando il fegato deve lavorare il doppio per rimuovere le tossine.

La soluzione è semplice: quando hai sete — o anche se non hai sete — bevi acqua. Specialmente quando fai esercizio fisico.

4. Non hai una buona digestione

L’intestino è incredibilmente complicato e gli scienziati conoscono solo superficialmente come funziona il naturale micro-bioma dei batteri dell’intestino. Ma una cosa è certa: se vuoi migliorare la tua capacità di perdere peso, aiutare il sistema immunitario, pulire la pelle o anche solo sentirti meglio, inizia tutto dalla salute dell’intestino.

Sfortunatamente, molte persone si rendono conto che l’intestino non funziona correttamente quando è già troppo tardi. Ma si possono prendere alcuni accorgimenti per prevenirne il malfunzionamento: ridurre lo stress, mangiare meno pasti o considerare addirittura periodi di digiuno per dare una pausa al sistema digestivo, minimizzare l’apporto di legumi, cereali e granaglie, zucchero e prodotti lattei pastorizzati (insomma, mangiare paleo), e masticare bene il cibo prima di ingoiare.

5. Non mangi abbastanza fibra

La fibra aiuta il sistema digestivo e a creare un senso di sazietà, che rende più facile consumare meno calorie.

Molti credono che la fibra si ottenga da cereali e granaglie, ma in realtà la fibra e i nutrienti sono vengono completamente rimossi da questi cibi altamente processati. Per ottenere più fibra è necessario mangiare più frutta e verdura e, se proprio non si può fare a meno delle granaglie, almeno scegliere l’integrale.

Quando pensi al tuo tentativo di perdere peso, credi di poterlo attribuire anche ad una di queste ragioni più inusuali? Condivi la tua esperienza nei commenti.  

*Tratto dal post di Will Owen, 5 Unusual Reasons You’re Not Losing Weight


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →



Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.