Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

Una visita ai nonni ad Alba

10 commenti
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Wow, il cibo italiano è il migliore del mondo! Ogni volta che torno nella mia piccola Alba, ricordo quanto si mangi bene anche nel più piccolo dei bar, quanto il caffè sia sempre delizioso e alla temperatura giusta, quanto il gelato sia cremoso… poi si chiedono perché noi italiani passiamo così tanto tempo al tavolo a goderci la compagnia della famiglia davanti a un buon bicchiere (o vari bicchieri) di vino—e sì, anche se sto allattando ne ho bevuti parecchi e perfino del liquore al mandarino. Da leccarsi i baffi!

Scusa per la digressione, sono tornata da due settimane e mi sogno ancora le abbuffate albesi!

Ecco un foto post dei nostri giorni italiani e alcune riflessioni su viaggiare e vivere ad Alba con due bambini piccoli.

Il volo è stato perfetto!

Viaggiare con due bimbi piccoli è più comodo che viaggiare con solo uno! Oliver ha più di due anni e visto che paga il biglietto, avevamo tre posti invece di due, ovvero l’intera fila = spazio e libertà extra! E poi volare con Blueair ci è piaciuto molto, non solo perché finalmente voliamo diretti da Malaga a Torino, ma anche perché ci hanno dato merenda gratis come ai bei vecchi tempi, che Oliver ha altamente apprezzato perché era “pan”! 😉

Il tempo non è mai abbastanza!

Non siamo riusciti a vedere nemmeno la metà delle persone che volevamo ritrovare, ma abbiamo passato tanto tempo in famiglia, e Oliver ed Emily hanno conosciuto meglio i loro nonni (e viceversa). Vivere lontani è dura!

Alba non è proprio a misura di bambino

Ma sono io o ad Alba non c’è nulla per bambini? C’è un (UNO!) parco giochi, il Parco Sobrino (che è carino, ma uno?!), nessun bar per famiglie, è difficile trovare un ristorante che abbia il fasciatotoi in bagno e il minuscolo trampolino davanti alla biblioteca (dove nella foto Oliver salta con A, la bimba della mia amica Michela) è sotto il solleone tutto il giorno senza un filo d’ombra. Amici albesi, me lo confermate?

Una piccola gemma vicino ad Alba

Ma noi abbiamo trovato la nostra piccola gemma nascosta: si chiama Cascina Maran a Castagnito, ed è un bellissimo parco con gli animali della fattoria dove fare un picnic o passare un pomeriggio guardando e accarezzando gli animali. Ci sono cavalli, capre, pony, papere, pecore, cigni, conigli, tartarughe, e anche un bellissimo pavone che ci ha fatto un vero e proprio show! Oh, e G & F, i bimbi della mia amica Ludovica che è venuta a trovarci da Torino, sembrano aver apprezzato il gelato del chiosco all’entrata.

 


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →


La donna dietro le parole

Sono una trentenne, trilingue, mamma montessori e 88% paleo. Insegnante di lingue per lavoro, blogger e ballerina per passione.

Leggi di più su di me →

Ti è piaciuto? Sei d'accordo? No? Dimmelo in un commento.

Se preferisci, puoi anche mandarmi un tweet o scrivermi in privato.

  1. Ed io conosco la tua amica Ludovica 😁 !! È una collega Usborne!!
    Bacioni ad entrambe e buon lavoro coi pupi !-

  2. Ci mancate!!!

  3. Si confermo.. pochi spazi per i bimbi e pochi locali attrezzati.. ma, proprio come avete fatto voi, trovi dei luoghi speciali nei dintorni.. 😘 cmq questa cascina non la conoscevo ancora.. Sarà la prossima gita!

    • Carlotta - giugno 1, 2017

      Ah, mi fa piacere averti dato uno spunto per una gita! E chissà che poco a poco anche Alba non si decida a promuovere più spazi per bambini… incrocio le dita per voi!

  4. Che bello vedere te e Ludovica insieme, mi ricorda i tempi dell’università <3 che bei ricordi di voi! Sempre bellissime, e i vostri bimbi adorabili.
    Baci

    • Carlotta - giugno 1, 2017

      Grazie cara, sì, ci eravamo perse un po’ per strada ma da qualche anno con i bimbi ci siamo ritrovate (io tanto da imparare da lei che ha iniziato otre due anni prima di me!). Sarebbe bello fare una ritrovata la prossima volta che sono nei dintorni! 🙂 Spero tu stia bene! Un abbraccio 🌸

  5. Ciao! Non commento mai i tuoi post ma ti leggo spesso e per prima cosa: complimenti per i tuoi bimbi! Sono bellissimi.

    Ora mi sono sentita chiamata in causa come assessore di Alba 😉 e mi permetto di seguito di postarti il link in cui ci sono tutte le attività che la biblioteca civica organizza per i bimbi: http://www.comune.alba.cn.it/images/Pieghevole_DEF.pdf.

    Inoltre parecchi sono i laboratori che organizzano alcune librerie albesi (La Torre e L’Incontro) e anche il Village Ferrero è molto attivo in questo ambito… con una pennellata più sportiva.

    E come scrivi tu, nella bella stagione c’è il Parco Sobrino, che è oramai un luogo di aggregazione per molte famiglie con i bimbi sia piccoli che più grandicelli. La settimana scorsa è stata organizzata una giornata intera di giochi e laboratori di giocolieria (e non solo). Alla prossima! Se torni scrivimi e ti invio gli eventi in calendario!

    • Carlotta - giugno 1, 2017

      Ciao Anna Chaira e grazie per le tue precisazione, mi farebbe piacere postarle anche nei commenti del post (per chi non legge Facebook).

      Quando dico che non c’è molto per bambini, non mi riferisco ad attività ed eventi in date programmate (quelle sono anche meravigliose e mi fa piacere leggere che ne organizzate).

      Mi riferisco al quotidiano familiare o alla giornata di una famiglia in visita, a quegli spazi dove io e le mie amiche con bimbi possiamo andare al pomeriggio, quando non abbiamo programmi: noi qui a Marbella abbiamo (pochi) bar per famiglie, ma quelli che abbiamo sono meravigliosi e indispensabili e tra l’altro ogni settimana organizzano eventi per i piccoli. Dai un’occhiata a @funkyforestcafe se sei curiosa, qui è il mio preferito e ha salvato una miriade di pomeriggi dal trasformarsi in apocalisse! 😉

      Questi Family Bar funzionano alla stra grande (città grandi ne hanno a bizzeffe, a Berlino sono rimasta a bocca aperta, ce ne sono a tema, con spazi interni per fare i castelli di sabbia, con sale di gioghi tutti in legno, con sale d’arte… è un sogno!) e sono sempre i posti preferiti e punti d’incontro di noi mamme, posti in cui prendersi un caffè mentre i bimbi giocano (gli unici posti, tra l’altro, in cui riusciamo ad avere una conversazione ;-).

      Sono indispensabili per noi genitori (e per la nostra salute mentale) e sono sicura al 200% che, e te la butto lì, se qualcuno decidesse di fare un investimento (magari anche con piccola sovvenzione del governo?) e aprirne uno ad Alba, avrebbe un grande successo e darebbe un valore aggiunto alla città. Chissà…

      • Questi bar per famiglie di cui parli sono bellissimi e non ti nascondo che quando ho iniziato la mia avventura da psicologa qui ad Alba era uno dei miei progetti: quello di creare un punto di incontro e aggregazione per mamme e famiglie dove, mentre i bimbi giocano, i genitori possano confrontarsi. L’avevo pensato insieme ad una ostetrica, ma purtroppo c’era bisogno di un bell’investimento economico… che allora non avevamo. Poi ho iniziato un’altra avventura, quella dell’assessore, e da qualche anno non riesco più a fare grandi progetti, sono sempre di corsa. Comunque ho parlato di questo bisogno in giunta fin da subito e l’idea è stata quella di costruire una ludoteca: il progetto del Comune c’è, ma i tempi sono lunghissimi. Io mi auguro che prima o poi ce la si faccia…


Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Ti potrebbe anche piacere…

Ho personalmente selezionato questi articoli per te così puoi continuare a leggere.


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.