ūüĆł La Tela di Carlotta
Accedi

Audiolibri per bambini in perfetto stile Montessori!

Quando abbiamo lasciato la Spagna, abbiamo lasciato in Spagna anche la nonna Savina (che tanti di voi conoscono come nonna Jones.

Lei, giornalista che da sempre lavora con la parola e autentico vulcano di idee, per stare vicina a Oliver ed Emily si è messa a creare e registrare per loro una storia alla settimana.

Quando mi comunic√≤ l'idea, ero un po' scettica, perch√© noi preferiamo non esporre i bimbi alla fantasia, per rimanere in linea con i nostri principi Montessori. Ma quando √® arrivata la prima storia e l'abbiamo ascoltata tutti insieme nella nostra casa di Budapest, mi sono dovuta ricredere: parlava della luna, raccontandone i fatti reali, e i bimbi ne rimasero affascinati (e anche io!).Da allora, ogni domenica, puntuale, arrivava una storia reale. Il polpo, lo squalo, biografie di personaggi famosi, il miele, le api, il Vietnam‚Ķ senza nemmeno saperlo, la nonna Savina aveva creato una collezione di "audiolibri" in perfetto stile Montessori, qualcosa che da sempre mi sarebbe piaciuto trovare sul mercato per i miei bimbi!Da l√¨ a metterli in vendita √® stato un attimo‚Ķ scherzo, sono stati mesi di duro lavoro, ma quando la nonna Savina si mette in testa una cosa, non la ferma nessuno!Ed √® cos√¨ che √® nata la "Collezione Favole Reali", in continuo aggiornamento, e il relativo progetto √ą LA NONNA CHE PARLA.Sapete che faccio poca pubblicit√† sul mio blog, ma oggi vi chiedo un favore: aiutate la mia mamma dandole un "Mi Piace" sulla sua pagina Facebook √ą la nonna che parla e condividendo il suo progetto.Finalmente gli audiolibri de "La Nonna che Parla" sono in vendita, li trovate seguendo il post qui sotto (e su tante piattaforme di audiolibri). Sono sicura che affascineranno tanti bambini, proprio come hanno affasciato Oliver ed Emily.E poi credo davvero che le favoli reali e la bella voce della mia mamma possano tenervi compagnia in questi difficili giorni di quarantena. Vi penso tutti, uno ad uno.PS. Io li compro qui, perch√© i bimbi li ascoltano sul mio iPhone.