La Tela di Carlotta

Come apparecchiare la tavola di Natale in modo elegante ed economico

dic 22, 2014

L’altro giorno, sono andata a casa di amici a festeggiare uno dei mile pranzi di Natale e mi è piaciuto tantissimo come Cati ed Edu hanno apparecchiato la tavola.

Premetto: lei odia lavare i piatti e tutti i pranzi a casa sua presentano rigorosamente piatti, bicchieri e perfino posate usa e getta (che mi sembra un’ottima idea!). Lui, quindi, tuttofare della casa, trova sempre modi geniali e carini di rendere tutto più bello.

Sono rimasta talmente sorpresa dalla bellezza di questa tavola apparecchiata elegantemente con così poco che la copierò senz’altro a Capodanno. Il segreto? Rosso e oro. Guardate qui:

Basta trovare:

  • Una tovaglia bianca (preferibile di tessuto, ma anche di carta non va male)
  • Una tovaglia più piccola rossa da mettere in cento tavola
  • Coriandoli dorati da spargere sulla tavola
  • Piatti di carta dorati
  • Bicchieri di plastica rossi
  • Tovaglioli con disegni colorati da sistemare dentro i bicchieri in maniera vistosa
  • Una piramide di Ferrero Roche come centro tavola
  • Un dettaglio per ogni commensale da sistemare su un lato del piatto

I vostri ospiti saranno talmente felici del piccolo regalino che li aspetta a tavola (come lo siamo io e la dolce Amanda nella foto) che non noteranno nemmeno che le posate sono semplici posate di plastica bianca e che i tovaglioli sono di carta.

Bello, elegante e super economico! Grazie a Cati ed Edu!

Dimmi che cosa ne pensi

Ti è piaciuto? Sei d’accordo? Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensi.

Penso che questi ti piaceranno

La missione de La Tela è accompagnare papà e mamme nel viaggio della genitorialità e dare opportunità a genitori di talento di condividerlo nello Shop.

Nella mia newsletter ti racconto (circa una volta al mese, ma soprattutto quando mi sento ispirata) aneddoti e progetti personali e pensieri a random – nelle precedenti ho parlato del dolore due bambini, del mascherare le nostre emozioni di adulti, di come continueremo a viaggiare questa estate…

Ciao! Ti va di conoscere i miei progetti futuri e la mia ragnatela di pensieri?
Lo so! Anche io sono triste che sia già finito!