Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

L’unico modo per diventare davvero bravi in qualcosa

2 commenti
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

“Solo chi si dedica ad una causa con tutte le sue forze e tutta la sua anima, può diventare un vero maestro. Per questo motivo la maestria richiede tutto di una persona».”

— Albert Einstein

Molto spesso si vedono post su blog o libri che insegnano a “padroneggiare” una competenza in soli 10 giorni o 3 giorni… una volta si diceva ci volessero 30 giorni, ma il tempo impiegato per padroneggiare qualcosa sembra diminuire rapidamente.

Ho visto tutorial che pretendevano di poter insegnare un’abilità nel giro di poche ore. Molto presto vorremmo imparare a fare qualcosa in pochi secondi.

Padronanza istantanea di abilità e conoscenze! Voilà!

Purtroppo, la realtà è meno magica di come vogliono vendercela. O magari dovrei dire “per fortuna”.

C’è solo un modo per diventare bravi in qualcosa:

  1. Primo, si deve imparare leggendo o ascoltando altri che sanno come farlo, ma soprattutto facendolo noi stessi.
  2. Farlo un po’ di più. A questo punto inizierete a capire, ma non sarete bravi. Questa fase potrebbe richiedere mesi.
  3. Farlo un po’ di più. Dopo un paio di anni, sarete bravi.
  4. Farlo un po’ di più. Se imparate dai vostri errori e, anzi, non avete paura di commetterne, passerete da bravi a grandiosi.

Ci vogliono 6-10 anni per arrivare ad essere grandi in qualcosa, a seconda di come e di quanto spesso lo si fa. Alcuni dicono che ci vogliono 10.000 ore per padroneggiare una competenza, ma io penso che dipenda da persona a persona, dalle capacità personali e altri fattori.

Volete essere grandi scrittori? È possibile diventarlo in pochi anni, se avete il talento di natura di Fitzgerald o di Shakespeare, ma la maggior parte delle persone fatica per oltre un decennio, per poi sentire che vuole ancora migliorare. Ma anche se state ancora imparando, tornate con la mente ai vostri primi anni di scrittura — di qualsiasi genere — e consolatevi nel vedere quanto eravate scarsi allora.

Volete essere grandi blogger? Stessa cosa. Lo sono da quasi tre anni e ancora mi giudico soltanto competente. Gruber lo ha fatto per 7 anni e lui è ancora solo… be’, lui è abbastanza grande oggigiorno.Dovete provarci, commettere errori, imparare, cominciare davvero a capire e, un giorno, se perseguite, sarete grandi.

Non esiste nessuno che sia grandioso nella sua professione senza aver praticato per almeno 6 anni — nessun designer, nessun programmatore, non falegname, nessun architetto, nessun chirurgo, nessun insegnante, nessun musicista, nessun artista… insomma, avete capito. Vi sfido a nominarne uno. La maggior parte ci ha lavorato per oltre un decennio e sta ancora cercando di migliorare.

Richiede desiderio, richiede mordente, richiede molto, molto lavoro.

Quindi, il messaggio è questo: non scoraggiatevi se siete appena agli inizi. Divertitevi, come abbiamo fatto tutti all’inizio. Se vi divertite, imparerete ad amarlo ed è allora che scatta qualcosa. Quando si ama qualcosa, lo si vuole fare sempre, anche a tarda notte e, spesso, vi butterà giù dal letto prestissimo per cominciare ancora prima di colazione.

Ecco come si diventa grandi. Amando così tanto qualcosa che perfino la colazione passa in secondo piano.

“Tutti hanno talento, si tratta solo di cercare il proprio fino a quando non lo si trova.”

— George Lucas

Trovate quel desiderio. Mettetelo in pratica, non leggetene solamente. Non comprate prodotti o libri o riviste che pubblicizzano di potervi insegnare qualcosa in pochi minuti, ore, giorni. Vi stanno mentendo e lo fanno con le mani già nel vostro portafoglio.

Mettetelo in pratica, continuare a provarci, poi continuate ancora un po’. È l’unico modo per diventare grandi, ma la buona notizia è: chiunque può farlo. Ci vuole solo tempo e qualche sforzo. Voilà.

“Quando il mondo ti dice: “Arrenditi”, 
la speranza sussurra: “Provaci ancora un volta”.”

— Anonimo

Questa è la traduzione di un post di Leo Babauta: The Only Way To Become Amazingly Great At Something


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →


La donna dietro le parole

Sono una trentenne, trilingue, mamma montessori e 88% paleo. Insegnante di lingue per lavoro, blogger e ballerina per passione.

Leggi di più su di me →

Ti è piaciuto? Sei d'accordo? No? Dimmelo in un commento.

Se preferisci, puoi anche mandarmi un tweet o scrivermi in privato.

  1. Condivido pienamente, cara Carlotta.Ci vuole molta umiltà, molto studio e lavoro costante per padroneggiare una qualunque diciplina o professione.
    Ma se si ama quello che si fa, tutto è più facile (anche se all’inizio, e a volte per molti anni, può essere molto poco remunerativo).
    Un abbraccio.
    Sonia

  2. e fai che tutto sia difficile da imparareche ci voglia attenzione sudore
    impossibile da dominare…
    impossibile da dominare…
    … è PROPRIO L’IMPEGNO CHE CI RENDE FELICI NEL RAGGIUNGERE UN OBIETTIVO
    Complimenti per il blog!


Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.