Come impostare un’attività in stile Montessori, anche per bebè

1 commento
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Simone Davies di The Montessori Notebook (anche su Facebook) ci spiega come impostare un’attività in stile Montessori, per renderla più coinvolgente e attraente per il bimbo. Lei parla della sua aula Montessori, ma noi possiamo farlo senza dubbio anche nelle nostre case.

Questi sono i quattro consigli che ci dà (per dettagli ed esempi guardate il video: è in inglese, ma le immagine sono esaurienti 🙂

  1. Rendere l’attività attraente: disporre i giochi su un bel vassoio di legno o una bella cesta.
  2. Mostrare cosa va con cosa: mettere insieme le cose che vanno usate per la stessa attività.
  3. Avere tutto preparato affinché il bambino possa usarlo solo: disporre tutto ciò che il bambino userà per un’attività alla sua portata.
  4. Disfare l’attività: non presentare l’attività già finita (per esempio, non presentare un puzzle di pochi pezzi già notato, disfarlo e mettere i pezzi in una ciotola su un bel vassoio).

Questo è ovviamente fantastico per bambini un po’ più grandicelli, ma per il mio piccolo Oliver? Ho chiesto a Simone se e come questi consigli si riflettono per bebè e questo è ciò che mi ha detto:

Assolutamente sì! Metti le cose in mostra su una mensola che lui possa raggiungere; rendi le cose attraenti; una cesta di giochi da mettere in bocca; una cesta di palle ecc. Le sue sono attività da fare in un passo, quindi raggruppare le cose insieme verrà più avanti. A questa età (dai 6 mesi) giochi da afferrare e giochi con una campanella che dà un feedback immediato sono fantastici. Cerca di mantenere le cose semplici e alla sua portata. Buona fortuna!

Grazie, Simone!

Ti è piaciuto? Dimmelo in un commento, condividilo o clicca il cuore.
Puoi farlo qui 


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →


La donna dietro le parole

Sono una trentenne, trilingue, mamma montessori e 88% paleo. Insegnante di lingue per lavoro, blogger e ballerina per passione.

Leggi di più su di me →

Ti è piaciuto? Sei d'accordo? No? Dimmelo in un commento.

Se preferisci, puoi anche mandarmi un tweet o scrivermi in privato.

  1. Que complicado se me hace el cambio del sistema educativo tradicionalista y sistemático, en el cual he sido adoctrinado, y este tan abierto y que te da la posibilidad de hacer y ser tu mismo. Tengo dos niñas de 1 y casi 3 años. El cuarto de la mayor (la peque sigue en cuna con nosotros) es tan pequeño que me las estoy ingeniando, como buenamente puedo, para poder meter cama, armario, librería Billy, mesa y sillas, etc. Tengo muchas dudas y la principal que me tiene descolocado es ¿como puedo adaptar este sistema en dicho cuarto para dos niñas con tan poca diferencia de edad y tan diferentes en sus capacidad motoras y mentales?. La pequeña quiere cogerlo todo continuamente. Gracias por adelantado. Un saludo.


Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale per ricevere gli ultimi post direttamente in mail. Solo una mail al mese. No spam (giurin giuretto!) 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.

Imprint  ·  Privacy Policy