Come viaggerete? (Stiamo vendendo tutto per viaggiare il mondo)

Lasciami un commento
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Mi fate questa domanda spesso, e solo da poco ho capito perché: la gente pensa che viaggeremo con una roulotte o qualcosa di simile. Qualcuno ha persino suggerito una mini casa.

Abbiamo pensato alla possibilità di noleggiare un camper, ma abbiamo deciso di non farlo per due ragioni principalmente: 1. Pensiamo che l’esperienza del camper sarebbe molto più bella se i bambini non dovessere stare legati nei seggiolini, quindi magari più avanti; 2. Credo che preferiamo avere almeno qualche confort. Non ne sappiamo molto, ma il camper ci sembra un sacco di lavoro (svuotare il bagno ecc 😉

Se hai esperienza a viaggiare in camper, condividila nei commenti per favore. Ci piacerebbe saperne di più!

Inoltre, mi piacerebbe provare a ridurre la nostra carbon footprint, quindi cercheremo di viaggiare il più possibile via terra e utilizzando mezzi pubblici (e sicuramente cercheremo di evitare di noleggiare un’auto privata).

Se non hai familiarità con il concetto di carbon footprint, ecco una spiegazione facile che mia sorella (che tu probabilmente conosci come Zia Cri) ha scritto per me:

In poche parole, la mia impronta di carbonio è la quantità di anidride carbonica che produco. Nella società di oggi, è impossibile vivere senza emettere biossido di carbonio (e altri gas serra nocivi). A volte è una diretta conseguenza delle nostre azioni: quando guidiamo la nostra auto, la combustione che le consente di muoversi produce anidride carbonica. Altre volte, l’emissione di anidride carbonica è collegata solo indirettamente a quello che facciamo: la maggior parte dell’anno le banane che compriamo devono essere spedite dal Sud America. Le navi portacontainer e gli autocarri emettono anidride carbonica e una parte di tale emissione può essere indirettamente collegata all’acquisto di quelle banane. La somma delle emissioni dirette e indirette di anidride carbonica costituisce la nostra carbon footprint.

Tra l’altro, se ti interessa imparare di più sui problemi medioambientali che stiamo affrontando, segui @unlearnthemyth su Instagram, un account nuovo che ha creato mia sorella per generare più consapevolezza su questi temi.


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →


La donna dietro le parole

Mi chiamo Carlotta, ho 33 anni, sono italiana, sposata con un finlandese e insieme cresciamo i nostri bimbi, Oliver (4) ed Emily (2), Montessori e multilingue. Stiamo vendendo tutto per viaggiare il mondo.

Leggi di più su di me →

Ti è piaciuto? Sei d'accordo? No? Dimmelo in un commento.

Se preferisci, puoi anche mandarmi un tweet o scrivermi in privato.

  1. Non essere timido. Adoro leggere cosa pensi.

Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale per ricevere gli ultimi post direttamente in mail. Solo una mail al mese. No spam (giurin giuretto!) 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.

Imprint  ·  Privacy Policy