Our secret to eat healthy and stay Paleo

3 comments

Extremes are not for everybody, and the sooner we accept it and learn not to be too strict with ourselves, the better and happier we’ll live our life.

Over the years, we have found our very own way of being Paleo, the way that works for us, that made it easier to eat healthy and feel healthy. It’s a very simple rule that made our life better and guilt-free. Here it comes.

Read more →

La Tela is brand-new! Design by Alex Bendiken

13 comments

Six months ago La Tela became trilingual. Since then it’s grown so much that my lovely and talented husband decided it was time to switch me away from Squarespace—that was making blogging a pain in the behind more than a pleasurable hobby.

What I didn’t know is that he was going to make it all better and absolutely gorgeous—with Oliver’s help as you can clearly see from the photos!

Read more →

What I feel about Paris

4 comments

Non so cosa sento su Parigi. Sugli attacchi che inondano il web, la televisione, la radio, le nostre menti. Non so nemmeno se voglio dire qualcosa e unirmi al turbinio di pensieri che ognuno si sente in dovere di condividere.

Quindi dirò qualcosa di estremamente ingenuo — senza dubbio alcuno — ma onesto. Che non rispecchia una visione politica o una corrente di pensiero. E lo condivido non perché penso sia rilevante, ma perché ci penso da venerdì e scrivere è l’unica maniera che ho di liberarmene, almeno temporaneamente.

Read more →

The truthful truth about bacon and cancer

Leave a comment

Facebook—and likely the whole internet in every language—is all about processed meats being carcinogenic. It took one headline in the Guardian to set the internet aflame. It’s always the same problem when it comes to nutrition: newspapers and magazines brainwash us by putting words together—in this case, smoke, cancer and processed meat—and quoting researches without really explaining the science behind them.

Read more →



Buona settimana a tutti!

Leave a comment

Lo so, la scorsa settimana ho trascurato La Tela Di Carlotta e chiedo scusa ai miei lettori (non sapete che piacere mi ha fatto ricevere e-mail chiedendomi se stessi bene e dove fossi finita! <3 Ho i migliori lettori del mondo!). 

E chiedo scusa in anticipo anche per questa settimana perché lo trascurerò di nuovo. La verità è che cambiamenti giganti sono nell’aria e stanno assorbendo TUTTO il mio tempo, ma lunedì prossimo prometto che svelerò il gran mistero — il perché della mia assenza — e ricomincerò a scrivere regolarmente. Quindi stay tuned! 

Per ora, auguro a tutti buona settimana con alcuni link divertenti e carini che ho trovato su internet la settimana scorsa e che non sono riuscita a pubblicare venerdì. Quindi, questo è il mio Venerdì Dal Mondo (di lunedì).  

Read more →

Buon fine settimana (da incinta davvero)!

Leave a comment

Ok, oggi è la prima volta che mi sono sentita davvero incinta — quando ho dovuto dar lezione seduta su una sediolina Ikea per bimbi ad una scrivania Ikea per bimbi con una pancia ancora relativamente piccola, ma decisamente già troppo grande per sedioline e tavolini dei sette nani.

E con questo (e con i link che mi hanno divertita in questi giorni), auguro a tutti buon fine settimana con il mio Venerdì dal Mondo

Read more →

We are what we eat!

Leave a comment

I’m lucky. I don’t have degenerative diseases, mental disorders or physical conditions. I’m not obese nor overweight. I’m healthy.

But there are many people out there who are not as lucky. People who fight these diseases and disorders every day of their lives.

But what many of these fighters are discovering now, is that sometimes it takes as simple of a step as changing your diet to improve your conditions.

This mother, Dr. Katherine Reid, is one of them.

Read more →


Grazie! (Il meglio del 2014 su La Tela di Carlotta)

Leave a comment

Adoro questo blog. È la piccola finestra sulla mia vita, i miei pensieri, le mie esperienze, i miei dubbi, le mie decisioni che lascio aperta al mondo. E mi rende felice.

Adoro scrivere. È una terapia. E scrivere con il pensiero che magari qualcuno mi leggerà mi stimola a farlo più spesso. E mi rende felice. 

Adoro i commenti di amici ed estranei. Anche quelli negativi. Mi fanno sentire parte di un mondo virtuale in cui mi piace intrattenermi. E mi rendono felice.

Adoro i like su Facebook, Instagram e Pinterest. Non per battere un record di click, ma perché è come tante persone al giorno d’oggi — e spesso anche io — ti dicono “Brava, ben fatto!”. E mi rende felice.

Adoro anche Twitter. Perché è sempre una sfida all’ultima scrittura racchiudere un pensiero interessante e coerente in 160 caratteri. E mi rende felice.

Tutto questo per dire che adoro il mio mondo virtuale, i miei amici virtuali e tutto ciò che mi si apre davanti agli occhi quando mi siedo davanti allo schermo del mio computer. Sarei ipocrita a dire il contrario.

Quindi grazie a te che mi leggi qui, mi dai una motivazione in più per pubblicare e così facendo mi ricordi quanto mi piaccia scrivere. Grazie a te che non ti vergogni di rendere pubblici i tuoi pensieri e mi lasci i tuoi commenti, belli o brutti che siano. Grazie a te che mi segui su Twitter, Facebook, Instagram e Pinterest e così facendo mi regali anche parte del tuo mondo virtuale. 

Insomma, grazie per continuare a viaggiare con me. Questo è il meglio del 2014 su La Tela di Carlotta.

Read more →




Imprint  ·  Privacy Policy