La Tela di Carlotta is on Montessori en Casa (interview)

7 comments
Help spread the word
ItalianoEnglishEspañol

Cover Credit: Montessori en Casa

Cristina from Montessori en Casa (the biggest Montessori blog in Spain) interviewed me for her column Montessori Stories in which she talks to moms from all over the world about their personal journey in the Montessori philosophy. I was very happy to be her guest and, as I’m a big fan of her column, it was an honour to be part of it.

Read the interview.


Help spread the word

The woman behind the words

My name is Carlotta, I’m 33 years old, I’m Italian, married to a Finnish guy, and together we raise Oliver (4) and Emily (2) Montessori and multilingual. We’re selling everything to travel the world.

More about me →

Did you like it? Agree? Disagree? Let me know.

If you prefer, you can also tweet to me or write me privately.

  1. Ciao Carlotta, sto seguendo i tuoi consigli per introdurre il metodo Montessori in casa, ho iniziato dalla cameretta, anche se sono ancora in attesa di ricevere scaffali e letto, ho già eliminato il lettino e messo il materasso in terra e devo dire che va alla grande. Il mio bimbo ha 18 mesi, peccato che ti ho trovata tardi altrimenti avrei incominciato prima. Sono curiosa di leggere il tuo mini libro Montessori. Non vedo l’ora!!!!

    • Ciao Maila, grazie per il tuo commento! Non ti preoccupare, non è mai troppo tardi per iniziare un percorso Montessori! Il corso che sto preparando parla proprio di come impostare la camera per fare i primi passi pratici nella filosofia e sono sicura che ci saranno alcune cose che ti verranno utili anche se il tuo bimbo ha già 18 mesi! Ti tengo aggiornata attraverso la newsletter (ti sei registrata?). Un abbraccio!

  2. Ciao Carlotta, complimenti per la tua intervista!!! E’ bellissima!!!
    Quando puoi, potresti approfondire il concetto di homeschooling?
    Non l’ho mai sentito.
    Grazie, un bacio

    • Ciao Mari, grazie! Su questo sito (un po’ radicale) puoi leggere un po’ di più dell’homeschooling, ma in poche parole significa educare i tuoi figli a casa, con dei tutor privati o cercando il materiale e lavorando con loro tu stessa, senza mandarli a scuola. In America è comune, ma in Spagna (e credo anche in Italia) è ancora illegale. Spero di esserti stata d’aiuto! Un abbraccio

  3. Il mio bimbo ha sette mesi. Secondo te, puo’ gia’ dormire in un lettino a terra?
    Bacini

  4. Ciao carlotta anche noi abbiamo iniziato questo viaggio fantastico del metodo Montessori a casa. Io sono un’educatrice e mi occupo di adolescenti a scuola e nel territorio, è un metodo che mi accompagna da anni nel mio lavoro. Fabio frequenta il nido da quando ha 8 mesi, prima x poche ore, ora tutta la mattina. Ma
    purtroppo qui in Sardegna precisamente ad Oristano non c’è una scuola Montessori e spesso tutto quello che con fatica e sudore costruiamo a casa a scuola viene distrutto..è molto demotivante! Vorremmo una scuola Montessori ..


In a hurry?

Subscribe to my newsletter and get all the latest posts directly to your inbox. Only one email per month. No spam (pinky promise!) 🙂


You might also like…

I’ve handpicked these articles for you so you can keep reading.


Popular articles…

These articles proved quite popular. Perhaps you’ll like them too.


Latest articles…

Hot off the presses for your reading enjoyment.

Imprint  ·  Privacy Policy