Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

La nostra foto portafortuna

5 commenti
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Erano seduti su questa panchina, immersi nei loro discorsi. Entrambi con le gambe incrociate, ma lei dritta e composta con il piede che si aggancia elegantemente dietro la caviglia e lui incurvato, proteso verso di lei.

Lei con quella giacca rossa, quel cappellino di lana cotta e quelle scarpette argentate. Lui con quella giacca a quadri, l’occhiale assicurato al collo e la scarpa sportiva.

A volte si guardavano, a volte guardavano il mare. Gesticolavano lentamente ed elegantemente.

Non si curavano della gente che passava alle loro spalle sul paseo maritimo, del mondo che andava avanti, di noi che li immortalavamo in una fotografia senza tempo.

Tutto ciò che importava era il mare e la loro voce. Quella stessa voce che hanno ascoltato per sessant’anni e che hanno sentito cambiare, invecchiare con i loro volti.

Hanno passato tutta la loro vita insieme e ancora sono lì, davanti al mare, a trovare il prossimo argomento, un’emozione fresca, a condividere nuovi pensieri e ricordarne di andati. Ad amarsi.

E guardandoli, desidero una sola cosa: arrivare lì. Un giorno, tra 60 anni, voglio ancora uscire di casa, passeggiare appoggiata al braccio di Alex, sedermi su una panchina di fronte al mare e parlare. Di tutto o di niente. Condividere. Tutto e niente. Ma sempre e comunque insieme.

Questa è la mia foto portafortuna e, se vuoi, può essere anche la tua.


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →


La donna dietro le parole

Sono una trentenne, trilingue, mamma montessori e 88% paleo. Insegnante di lingue per lavoro, blogger e ballerina per passione.

Leggi di più su di me →

Ti è piaciuto? Sei d'accordo? No? Dimmelo in un commento.

Se preferisci, puoi anche mandarmi un tweet o scrivermi in privato.

  1. Quando qualcuno mi chiede qual è il mio sogno più grande rispondo: avere una famiglia, star bene insieme e soprattutto amare l’uomo con cui sarò sposata ogni giorno di più.Ma come? Solo questo?
    SOLO questo… 🙂 Il resto sono sogni più piccoli.

  2. Francesca - febbraio 3, 2009

    Che bella quello foto. Ispira un milione di emozioni e sensazioni. Tenerezza, amore, tranquillità e la speranza di arrivare un giorno in quella panchina a quell’età con l’uomo che si ama. La foto seguente potrebbe essere la stessa con l’aggiunta di un nipotino che gioca nelle vicinanze.Se è vero che niente è impossibile e che non si deve mai perdere la speranza nelle cose allora voglio pensare che un giorno qualcuno fotograferà me in quella situazione e inconsapevolmente sarò la persona più felice del mondo.
    Grazie ancora Carlotta per queste emozioni! Le tue foto poi sono talmente belle e cariche di pensieri che è spontaneo commentarle.
    Fai bene a considerarla come foto portafortuna…chissà che non lo sia anche per me!:)

  3. Credo che possa essere la foto portafortuna di chiunque la voglia adottare come tale. È talmente bella. Starei ore a guardarla, come sarei stata re a guardare loro parlare, gesticolare con le mani, muoversi lentamente.
    Il mio progetto è di farne un quadro e appenderlo in camera.

    È vero che credo che la fortuna, in amore, non conti molto perché sono sicura che siano stati i sacrifici, l’impegno, l’amore per l’amore e quell’erba voglio che cresce nel giardino di chi è disposto a dare il tutto per tutto, a portare quelle due persone su quella panchina.

    Ma un pizzico di fortuna, non guasta mai.

    Quindi, a tutti, in bocca al lupo!

  4. ANTONELLA - luglio 9, 2009

    …che emozione!!!mi sono sposata all’eta’ di 21 anni…ora ne ho 20 di piu”…ancora follemente innamorata del mio Fabio…si’, tra circa 30 anni mi vedo cosi…Baci
    Antonella

    • Oh Antonella, sono felice di sentire che succede. Che è possibile. Che l’amore non finisce sempre. Io sento fortemente che anche per me e Alex sarà così, ma sarà solo il tempo a provarlo. E molta forza di volontà (e quella, arrivando da una famiglia di genitori divorziati, ammetto che non manca). Ti auguro altri 30-40-50-60 anni come i 20 appena passati. E sì… prima o poi ci saremo noi in quella foto e qualcuno fantasticherà proprio come fantastichiamo noi ora. In bocca al lupo! Un sorriso.


Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.