🌸 La Tela di Carlotta
Accedi
it en es

I 10 benefici di svegliarsi presto al mattino e come riuscirci

gen 22, 2009 • Vita sostenibile

Quando ero adolescente, mi svegliavo tardi. Dopo una notte fuori, potevo dormire fino al pomeriggio, alzarmi per fare pranzo e tornare a dormire.

Poi ho conosciuto Alex, che è l’opposto. Lui ama svegliarsi presto per approfittare della giornata appieno. Poco a poco mi ha convertita, mi ha fatto vedere quanto sia bello aver fatto tanto prima che le persone normali si sveglino. Fare sport per iniziare la giornata. Fare una colazione grande e sana (uova e bacon coprono i due requisiti). È uno stile di vita molto più sano e un’abitudine che sono contenta di aver preso nel corso degli anni.

A volte andiamo a correre, altre volte lavoriamo a computer a letto, altre volte ci svegliamo, iniziamo la giornata e poi puliamo casa insieme prima che Alex vada in ufficio. È una bella maniera di iniziare la giornata. Mi fa sentire bene.

Se vuoi provare, qui sotto ti lascio la traduzione del post di Leo Babauta 10 Benefits of Rising Early, and How to Do It con alcuni consigli su come farlo.


Di recente, Rob, un lettore, mi ha fatto alcune domande riguardo la mia abitudine di svegliarmi alle 4.30 del mattino e mi ha chiesto di scriverne i benefici per la salute, cosa che penso sia molto utile. Sfortunatamente, che io sappia, non ce ne sono.

Ma ci sono un milione di altri benefici.

Ora, se siete creature della notte e vi va bene così, è perfetto. Non ci sono motivi per cambiare, specialmente se non vi pesa. Ma per me, passare dall’essere una creatura della notte a svegliarmi presto la mattina (sì, è possibile) è stata una benedizione. Mi ha aiutato talmente tanto che non tornerei mai indietro. Ecco alcuni dei benefici che mi ha dato:

  • Dare il benvenuto alla giornata. Adoro alzarmi e dare il benvenuto ad una nuova meravigliosa giornata. Il mio consiglio è quello di crearsi dei rituali mattutini. Io mi sono ispirato al Dalai Lama che ha detto: "Ogni giorno, quando ti svegli pensa: oggi sono fortunato perché mi sono svegliato, sono vivo, ho una preziosa vita umana e non la sprecherò. Userò tutte le mie energie per migliorarmi, per aprire il mio cuore agli altri, avrò per gli altri parole gentili e non pensieri cattivi e non mi arrabbierò, ma cercherò di far più bene che posso".
  • Una partenza meravigliosa. Prima iniziavo la mia giornata scaraventandomi giù dal letto all'ultimo minuto e correndo come un pazzo per preparare me e i bambini, portarli a scuola e arrivare a lavoro in ritardo. Ora, ho un rituale mattutino completamente nuovo, porto a termine un sacco di cose prima delle 8, i miei bambini arrivano in tempo a scuola ed io, all'ora in cui tutti gli altri iniziano a lavorare, ho messo alle spalle parecchio lavoro. Non c'è modo migliore di cominciare la giornata che svegliarsi presto, secondo me.
  • La quiete. Nessun bambino che urla o piange, nessuna palla da calcio, nessuna macchina, nessun vocio della televisione. Le ore dell'alba sono davvero silenziose e tranquille. È il momento della giornata che preferisco. Apprezzo tantissimo questa quiete tutta mia, in cui posso pensare, leggere, respirare.
  • L'alba. Chi si alza tardi si perde uno degli spettacoli più meravigliosi della natura, riproposto in 3D ogni singolo giorno: il sorgere del sole. Adoro vedere come il giorno si illumina lentamente, come il blu notte si schiarisce, le tonalità brillanti si diffondono nel cielo e la natura si veste di splendidi colori. Mi piace andare a correre all'alba e guardare il cielo e dire al mondo "Che splendida giornata". Davvero. Lo faccio davvero. Sdolcinato, lo so.
  • La Colazione. Svegliatevi presto e avrete tempo per fare un vera colazione. Come sanno tutti, è uno dei pasti più importanti della giornata. Senza colazione, il corpo perde energie fino a quando si è così affamati a pranzo che si mangia qualsiasi cosa anche poco salutare che capiti sottomano. Più è zuccherato, meglio è. Ma se fate colazione, sarete sazi per un po'. In più, fare colazione leggendo un libro e bevendo un caffé nella quiete dell'alba è decisamente più apprezzabile che ingurgitare qualcosa correndo al lavoro o seduti alla scrivania.
  • L'esercizio. Ci sono altri momenti della giornata in cui esercitarsi, chiaramente, ma io ho scoperto che, nonostante sia bello fare esercizio appena tornati dal lavoro, è anche molto probabile non riuscirci per altri impegni che saltano fuori all'improvviso. Al mattino è pressoché impossibile che questo accada.
  • La produttività. Il mattino, almeno per me, è il momento più produttivo della giornata. Mi piace scrivere al mattino, quando non ci sono distrazioni, prima di controllare le mail o le statistiche del blog. Quando inizio il mio lavoro al mattino porto a termine molto di più e alla sera non ho più lavoro e posso passare del tempo con la mia famiglia.
  • L'ora del goal. Avere un obiettivo? Sì, dovreste. E non c'è momento migliore del mattino per ricontrollare i vostri obiettivi e programmarli e portare a termine le varie tappe verso il loro raggiungimento. Dovreste avere un obiettivo che volete portare a termine ogni settimana. E ogni mattina dovreste decidere che cosa potete fare oggi per avvicinarvi al vostro goal. E poi, possibilmente, fate proprio quello come prima cosa al mattino.
  • Pendolare. A nessuno piacciono le ore di picco di traffico. Viaggiate al mattino presto e il traffico non è un problema, arrivate più in fretta a lavoro e risparmiate molto più tempo. O ancora meglio, andate a lavoro in bici. (O ancora meglio, lavorate da casa.)
  • Appuntamenti. È molto più semplice arrivare in orario agli appuntamenti del mattino se vi svegliate presto. Arrivare tardi a quegli appuntamenti è un brutto segno per le persone che dovete incontrare. Arrivando presto, li stupirete. E in più, avete tempo per prepararvi.

Come imparare a svegliarsi presto al mattino

  • Non fare cambiamenti drastici. Iniziate lentamente, svegliandovi 15-30 minuti prima del normale. Fatelo per qualche giorno per abituarvici. Poi anticipate la sveglia di altri 15 minuti e così via fino al raggiungimento dell'obiettivo.
  • Andare a dormire prima la sera. Può darsi che siate abituati a stare alzati fino a tardi a guardare la TV o navigare in internet. Ma se portate avanti questa abitudine mentre cercate di abituarvi ad alzarvi presto al mattino, prima o dopo una delle due è destinata a fallire. E se è la sveglia presto a fallire, dovrete ricominciare tutto da capo. Io vi consiglio di andare a letto presto, anche se pensate di non riuscire ad addormentarvi, e leggere a letto. Se siete stanchi, vi addormenterete prima di quanto pensiate.
  • Mettere la sveglia lontana dal letto. Se è subito a fianco al letto, la spegnerete o premerete snooze. Mai premere snooze. Se è lontana dal letto, dovete alzarvi per spegnerla. Ora siete in piedi e non dovete fare altro che rimanerci.
  • Uscire dalla camera da letto appena spenta la sveglia. Non permettetevi di tornare a letto. Sforzatevi di uscire dalla camera. Io generalmente vado in bagno a fare la pipì. Quando ho fatto pipì, tirato l'acqua, mi sono lavato le mani e guardato allo specchio, sono abbastanza sveglio per affrontare la giornata.
  • Non razionalizzare. Se permette alla mente di convincervi a tornare a letto, non ce la farete mai. Tornare a letto non è un'opzione contemplata.
  • Avere un buon motivo. Programmate qualcosa di importante da fare al mattino. Questo vi motiverà ad alzarvi. A me piace scrivere al mattino, quindi questa è la mia ragione. E poi, quando ho finito di scrivere, mi piace leggere tutti i vostri commenti!
  • Farlo sembrare una ricompensa. All'inizio potrà sembrarvi che vi stiate forzando a fare qualcosa di faticoso, ma se lo rendete piacevole, presto non potrete farne a meno. Una buona ricompensa per me è una bella tazza di caffé o tè e un buon libro. Oppure potrebbe essere una colazione speciale o guardare l'alba o meditare. Trovate qualcosa che sia piacevole per voi e fatelo come routine mattutina.
  • Sfruttare tutto il tempo che si ha in più. Non svegliatevi una o due ore prima solo per leggere il vostro blog, a meno che quello non sia un vostro obiettivo. Non svegliatevi prima per poi sprecare il tempo che avete in più. Partite in quarta! A me piace usare quel tempo per portarmi avanti, preparare pranzo per i miei bimbi, programmare la giornata, fare esercizio o meditare, leggere. Alle 6.30, io ho già fatto molto di più di quanto molti facciano durante tutto il giorno!