Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

Il capitalismo nel mondo Stato per Stato ;-)

Lasciami un commento
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Ormai sembra che il venerdì stia diventando il mio giorno di post dal mondo (che curiosona che sono) e devo dire che questa tradizione non mi dispiace. Se continua così, inizierò a chiamarlo Venerdì Dal Mondo. 🙂

Questo mi ha fatto ridere un sacco stamattina e sono sicura che farà ridere anche voi (che ci capiate di capitalismo o meno). L’ho tradotto in italiano, ma vi lascio anche il testo originale. 

Questo signore ha spiegato il capitalismo alla perfezione

CAPITALISMO TRADIZIONALE:
Hai due mucche. Ne vendi una e compri un toro. Il gregge aumenta e l’economia cresce. Vendi tutto e vai in pensione con il ricavato.

CAPITALISMO AMERICANO:
Hai due mucche. Ne vendi tre alla tua società per azioni, usando lettere di credito scritte da tuo cognato in banca, poi fai uno swap debito/capitale con un’offerta generica in modo da riprenderti le quatto mucche, con esenzione fiscale per cinque mucche. I diritti sul latte delle sei mucche sono trasferiti tramite un intermediario a un’impresa sulle isole Cayman segretamente gestita dall’azionario maggiore che rivende i diritti per le sette mucche alla tua società per azioni. La relazione annuale riporta che l’azienda possiede otto mucche, con opzione per una in più. Vendi una mucca per comprare il nuovo presidente degli Stati Uniti, rimanendo così con nove mucche. Nessun bilancio annuale con la liberatoria. Il pubblico compra il tuo toro.

CAPITALISMO AUSTRALIANO:
Hai due mucche. Ne vendi una e costringi l’altra a produrre latte per quattro mucche. TI sorprendi quando la mucca, esausta, muore.

CAPITALISMO FRANCESE:
Hai due mucche. Fai sciopero perché ne vuoi tre. 

CAPITALISMO GIAPPONESE:
Hai due mucche. Le ridisegni affinché siano un decimo della grandezza originale e producano dieci volte la quantità di latte di una mucca comune. Poi crei immagini per cartoni animati intelligenti chiamate Cowkimon e le pubblicizzi in tutto il mondo. 

CAPITALISMO TEDESCO:
Hai due mucche. Le riprogrammi in modo che vivano 100 anni, mangino solo una volta al mese e si mungano da sole. 

CAPITALISMO INGLESE:
Hai due mucche. Entrambe sono arrabbiate. 

CAPITALISMO CANADESE:
Hai due mucche. Pensi che assomigliano di più a due alci — sì, sono proprio due alci! Uno parla francese, l’altro inglese. Uno lotta per creare un nuovo Paese, l’altro non glielo permette. Entrambi giocano a hockey discretamente bene. 

CAPITALISMO ITALIANO:
Hai due mucche, ma non sai dove sono. Vai in pausa pranzo. 

CAPITALISMO RUSSO:
Hai due mucche. Le conti e scopri che hai cinque mucche. Le conti di nuovo e scopri che hai 42 mucche. Le conti di nuovo e scopri che hai 12 mucche. Smetti di contare mucche e apri un’altra bottiglia di vodka. 

CAPITALISMO SVIZZERO:
Hai 5000 mucche, delle quali nessuna ti appartiene. Fai pagare un’imposta esorbitante a chi le mantiene.

CAPITALISMO CINESE:
Hai due mucche. Hai 300 persone a mungerle. Dichiari piena occupazione, alta produzione bovina e arresti il giornalista che ha riportato il numero di mucche. 

CAPITALISMO NEO ZELANDESE:
Hai due mucche. Quella a destra è proprio carina…

 


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →



Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.