La Tela di Carlotta

Se ne va un altro pezzo di storia con Grazia Honegger Fresco.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
Che oltre ad essere un pezzo di storia iconico del mondo Montessori, coincide anche con un pezzo della mia storia degli ultimi mesi.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
Quando @studiodispari mi chiamò per collaborare al progetto Gioca e Impara con il Metodo Montessori e fece il nome di Grazia, non mi sembrava vero. Mi aveva scelta lei. Lei che a 91 anni curava la collezione e scriveva volumi e leggeva ogni parola e correggeva tutti noi autori. È quasi come se avesse appettato che il progetto fosse completo – 50 volumi – per andarsene.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
Lavorare con Grazia, anche se a distanza, ricevere i suoi appunti, pensarla a leggere quello che io avevo scritto, valutarlo con le conoscenze di una vita intera, di cui parte passata come allieva diretta di Maria Montessori stessa, be’, vi lascio immaginare la mia emozione e terrore allo stesso tempo. Mi piaceva immaginarla seduta a tavola in cucina con una coperta sulle spalle, una penna in mano e fogli appena stampati con le mie parole scritte sopra.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
Ciò che più profondamente mi ha cambiata nella vita, l’ho imparato da donne come lei, che fino all’ultimo si sono messe in gioco per il futuro dell’educazione e dell’umanità. L’unica cosa che posso fare in cambio è continuare a guardare avanti e diffondere il loro lavoro.⁣⁣
•⁣
•⁣
[La collezione Gioca e Impara con il Metodo Montessori di cui Grazia è stata curatrice è un progetto di @corriere ⁣⁣e
@gazzettadellosport]