La Tela di Carlotta

🇮🇹 L’altro giorno eravamo in un bar e c’erano degli album da disegno. Quando era ora di andare, i bimbi non avevano finito il disegno e stava per nascere una crisi, di quelle che vedi arrivare da lontano. Frasi come “lo puoi finire la prossima volta!” ricevevano solo un “No!” secco. Allora abbiamo deciso di parlare con i bimbi con calma, facendo loro domande, e abbiamo capito che il problema non era lasciarlo non finito, ma che altri bambini potessero colorarlo. Ho allora suggerito di scrivere sul disegno: “Non finire! Lo sta colorando Oliver”. Questo semplice gesto è stato sufficiente ad evitare la crisi.⁣
Se non avessimo preso il tempo di capire la loro preoccupazione, se avessimo semplicemente preteso di sapere qual era il problema e cercato di risolverlo con soluzioni che sembravano logiche a noi genitori, saremmo finiti in una lotta di potere. Invece, facendo un passo indietro e parlando senza pregiudizi, siamo riusciti a trovare una soluzione per evitare una crisi non necessaria. ⁣
A volte basta così poco per venire incontro ai nostri figli e spesso quel poco è semplicemente ascoltarli da una posizione di umiltà e non di superiorità. ⁣

🇳🇿 The other day we were in a bar and there were some coloring books. When it was time to go, the children hadn't finished their drawing and we were heading towards a crisis, I could see coming from afar. Nothing we said was working.
So we decided to talk to the children calmly, ask them questions, and we understood that the problem was not leaving the drawing unfinished, but that other children could finish it.⁣
I suggested writing on the drawing: “Don't finish it! Oliver is coloring it”. The kids liked the idea and this simple solution was enough to avoid a crisis.⁣
If we hadn't taken the time to understand their concern, if we had simply assumed what the issue was and tried to fix it with solutions that seemed logical to us, we would have gotten into a power struggle. Instead, by taking a step back, we were able to find a solution to avoid an unnecessary crisis.⁣
Sometimes it takes so little to meet our children half way, and often it simply means to listen to them with no prejudice or superiority.