KidSit di Kleine Dreumes con Stokke Xplory

2 commenti
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Questo è un post sponsorizzato. Ho scelto io stessa questa pedana con seduta e ho contattato Kleine Dreumes, che sono stati così gentili da mandarmi un KidSit con adattatori universali (dai un’occhiata anche al loro sito, molto carino!).

Quando Emily è nata, Oliver aveva solo 21 mesi e mi sono subito resa conto che la pedana Sibling Board di Stokke che avevo pensato di usare era troppo impegnativa per lui, specialmente per le nostre lunghe passeggiate da camminatori folli. Aveva bisogno di qualcosa su cui sedersi.

Così ho guardato tutte le pedane con seggiolino disponibili in Europa e alla fine ho scelto KidSit di Kleine Dreumes, un’azienda danese che si specializza in prodotti per bambini.

La nostra esperienza con KidSit con il passeggino Stokke Xplory

Questa recensione si basa sulla mia esperienza usando il KidSit con il seggiolino del Stokke Xplory. Utilizzarlo con la navetta del Stokke Xplory o con un passeggino di un’altra marca è sicuramente diverso.

Pro

Ci è piaciuto che:

  • A differenza di molte marche della concorrenza, il KidSit si può usare con lo Stokke Xplory grazie ai suoi speciali adattatori (venduti separatamente).
  • È bello, è leggero, minimalista e ben pensato.
  • Ha un seggiolino compatto senza cinghie o cinture di sicurezza, a differenza di quasi tutte le marche della concorrenza. C’è una maniglia a cui il bambino può aggrapparsi.
  • Una volta agganciato, è comodo (o scomodo) come qualsiasi altra pedana. Diciamoci la verità, queste pedane non sono comode per camminare, ma sono sicuramente più comode che portare tuo figlio in braccio per chilometri quando si stanca 😉

Regolazione degli adattatori universali su Stokke Xplory

Con qualsiasi carrozzina con una struttura normale, è possibile collegare il KidSit direttamente. Lo Stokke Xplory, tuttavia, ha una struttura speciale a V rovesciata, quindi bisogna installare gli adattatori universali di Kleine Dreumes su entrambi i lati per usare il KidSit.

Regolare gli adattatori è un po’ complicato, ma una volta che sono ben posizionati e ben chiusi, il KidSit è facile da agganciare e molto stabile da guidare.

Suggerimento: gli adattatori sono regolati correttamente se la carrozzina non tira verso i lati quando camminiamo. Quando il KidSit è ben regolato, la carrozzina va dritta e si può guidare facilmente.

Guarda questo mini video che ho fatto per te:

Contro

Per il mio stile di vita, KidSit ha due svantaggi:

  1. Per caricare il passeggino nel bagagliaio (abbiamo una Citroen C4 Picasso) devo togliere il KidSit dal passeggino. E anche se è abbastanza facile, devo ammettere che non è facile come la pedana Stokke Sibling Board che si può semplicemente chiudere. Per me che uso molto l’auto e carico e scarico il passeggino migliaia di volte al giorno, diventa un po’ impegnativo.
  2. Quando il bambino non lo usa, sui normali passeggini il KidSit si può chiudere in modo che non stia tra i piedi. Sfortunatamente, proprio per la struttura speciale dello Stokke Xplory, il KidSit non si rimane chiuso, che significa che anche quando il bimbo non lo usa rimane tra i piedi mentre cammini.

Consiglio il KidSit?

SÌ. Se vuoi una pedana con seggiolino, non ne troverai una che funzioni meglio con lo Stokke Xplory del KidSit di Kleine Dreumes.

Quando andiamo in vacanza da qualche parte dove camminiamo tanto (e non usiamo tanto la macchina), preferisco decisamente il KidSit perché è più facile e più comodo per Oliver (a proposito, hai letto i miei consigli su come viaggiare con i più piccoli? Trovi il post sotto).

Per il nostro stile di vita di tutti i giorni, tuttavia, usare il KidSit è un po’ più complicato, motivo per cui ora che Oliver è un po’ più grande e riesce a stare in piedi per lunghi tratti, preferisco usare la Stokke Sibling Board.


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →



Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale per ricevere gli ultimi post direttamente in mail. Solo una mail al mese. No spam (giurin giuretto!) 🙂


Ti potrebbe anche piacere…

Ho personalmente selezionato questi articoli per te così puoi continuare a leggere.


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.

Imprint  ·  Privacy Policy