Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol


Le sfide del crescere i tuoi figli multilingue

18 commenti

Non so se ti ho già detto che stiamo crescendo Oliver trilingue (il paese in cui viviamo si prenderà cura della quarta lingua, lo spagnolo). Non ho ancora una formula magica per come crescere i tuoi figli trilingue—forse tra un paio d’anni e con due bambini l’avrò trovata—ma ci tengo a condividere con te le sfide che questa decisione ha portato con sé.

Leggi tutto →

5 apps per insegnare l’inglese ai tuoi bimbi — Parte 5

Lasciami un commento

L’ultima app che voglio presentarvi è sviluppata da Montessorium, il cui slogan è “Learning is a lifestyle” (imparare è uno stile di vita): come potevo non provarla? Inoltre, il sito web è bello, chiaro e fresco (buon segno) e le loro applicazioni si basano proprio sul metodo educativo della nostra Maria Montessori—che forse non avrebbe usato iPad e iPhone, ma si sa, i tempi cambiano 😉

Leggi tutto →


5 app per insegnare l’inglese ai tuoi bimbi — Parte 3

Lasciami un commento

La prima settimana abbiamo giocato con Phonics Match, un’applicazione ideale per imparare i fonemi della lingua inglese; la seconda settimana, abbiamo usato Car Factory, fantastica per praticare lo spelling delle parole inglesi che stanno studiando a scuola.

Questa settimana, invece, vi presento un’applicazione che io uso molto con i miei studenti perché nella lingua inglese, che si scrive in un modo e si legge nell’altro, che ci piaccia o no ci sono parole che si devono imparare a memoria.

Leggi tutto →


5 app per insegnare inglese ai tuoi bimbi — Parte 1

Lasciami un commento

L’inglese, si sa, è ormai uno di quei requisiti fondamentali per le generazioni correnti e future. Apre porte e spalanca portoni ed è uno dei regali più grandi che possiamo fare ai nostri figli.

Per questo, quando si tratta di imparare l’inglese, mi piace condividere con i genitori tutti i miei segreti. Nelle prossime cinque settimane vi svelerò quelli digitali: le mie cinque app preferite per insegnare (a scrivere) l’inglese.

Leggi tutto →


10 errori che fa chi impara l’inglese (e come correggerli!)

3 commenti

La grammatica inglese è dieci/cento/mille volte più facile dell’italiano. Eppure, l’inglese non è una lingua facile da imparare, perché è in continua evoluzione, è ricca di modi di dire, espressioni e regoline che non hanno nulla a che vedere con l’italiano.

Nei miei anni d’insegnamento, ho corretto gli stessi errori a tutti i miei studenti, indipendentemente dal loro livello. Questa è una breve lista di alcuni dei più palesi. Dateci un’occhiata e fatemi sapere se anche voi avete mai commesso questi — o altri — errori.

Leggi tutto →

Come insegnare le lettere con Jolly Phonics senza scrivere

Lasciami un commento

Molte mamme inglesi qui a Marbella mandano i propri figli a scuole spagnole, ma sono sempre preoccupate — a ragione — che rimangano indietro a leggere e scrivere in inglese, la loro lingua madre. A loro e a tutti i miei studenti consiglio Jolly Phonics, un metodo facile che si può iniziare fin da prima che i bimbi sappiano tenere in mano una matita. E che periodo migliore delle vacanze estive per iniziare? Qui di seguito, vi parlerò di come introdurre le lettere dell’alfabeto con il metodo Jolly Phonics e avviare i vostri bimbi alla lettura in inglese, all’inizio anche senza scrivere.

Leggi tutto →

Super Simple Learning: il miglior regalo per i bimbi e il loro inglese

Lasciami un commento

Non so a voi, ma a me a Natale piace fare regali pensati e costruttivi — o non farne affatto. L’altro giorno, Anna mi ha chiesto un consiglio per un regalo di Natale mirato all’inglese per il suo nipotino di tre anni. Mi è sembrata un’idea bellissima.

Io gli regalerei qualcosa di un po’ diverso, che nessuno probabilmente gli regalerebbe mai: musica in inglese! E a questo punto c’è solo un’opzione, la migliore:

Leggi tutto →

Starter kit per insegnare Jolly Phonics ai tuoi bambini

4 commenti

Quando anni fa iniziai ad insegnare con il metodo Jolly Phonics, rimasi scioccata dai prezzi. Jolly Phonics è la gallina dalle uova d’oro degli insegnanti d’inglese (per me il metodo migliore che esista sul mercato), ma le sue uova non sono affatto economiche. Quando lo si fa di lavoro come me non si bada a spese, ma capisco che un genitore abbia piacere di trovare, se ci sono, soluzioni più abbordabili. Quindi ho deciso di guardarmi in giro e dare ai genitori dei miei studenti delle alternative un po’ più economiche, in modo che possano ripassare in casa con i loro figli dopo la nostra lezione (lo dico sempre, i genitori sono le vere star delle mie lezioni e li ringrazio sempre immensamente!). Ho già parlato dei vantaggi del metodo Jolly Phonics per insegnare a leggere e scrivere ai bimbi e ora vi lascio di seguito uno “starter pack”, ovvero una lista di prodotti e siti fondamentali per iniziare il cammino con i vostri bambini.

Leggi tutto →

Come insegnare a leggere e scrivere in inglese con Jolly Phonics

7 commenti

Nei miei cinque anni di insegnamento della lingua inglese ai bambini, ho imparato che il metodo più efficace e divertente per imparare non solo a leggere e scrivere, ma anche a pronunciare correttamente le parole inglesi, è la fonetica. Sembra un parolone, ma non è altro che il suono che ogni lettera fa all’interno di una parola. 

Ci sono vari metodi che usano la fonetica per insegnare a leggere e scrivere in inglese, ma Jolly Phonics è indubbiamente il milgiore. 

Leggi tutto →

Insegna ai tuoi bimbi a leggere e scrivere in inglese con Car Factory

Lasciami un commento

Car Factory è un gioco per iPad divertentissimo, pratico, ben disegnato e ben pensato. Ideale per insegnanti di inglese (o di altre lingue) e mamme che vogliono che i propri bimbi imparino giocando. Tutti i miei giovani studenti lo adorano ed è esattamente quello di cui avevo bisogno per dare un tocco nuovo alle mie lezioni d’inglese e praticare lo spelling con i bimbi. Io lo uso per studiare e ripassare le Tricky Words di Jolly Phonics, per preparare i bimbi ai test di spelling a scuola, per insegnare loro nuove parole e anche solo per terminare la lezione con un gioco divertente, ma didattico. Qui potrete leggere perché mi piace, perché piace ai miei studenti e cosa non mi piace o cambierei (poco).

Leggi tutto →





Rocket Speller Plus piace a mamme, bimbi e insegnanti!

Lasciami un commento

Ad Isaac piace un sacco usare il mio iPad e per questo volevo trovare un gioco che fosse non solo divertente, ma allo stesso tempo didattico ed educativo. Rocket Speller Plus di Little Big Thinkers è proprio il gioco che fa al caso mio. Non importa quanti anni abbiano, tutti i miei studenti adorano questo gioco! Si divertono e allo stesso lavorano senza nemmeno rendersene conto!

Leggi tutto →