Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

Propositi e nuove abitudini: come riuscirci

Lasciami un commento
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

“Non rimanere fermo”. Foto di Jeff Sheldon.

Molti accolgono il nuovo anno con una lista di buoni propositi e nuovi obiettivi. Niente di meglio. Una ventata d’aria fresca. 

Voglio tenere la casa sempre in ordine. Voglio iniziare a correre. Voglio smettere di fumare. Voglio mangiare più sano. Voglio, voglio, voglio…

Questo è uno di quei casi in cui sostengo il “voglio” — invece del “vorrei” — perché esprime l’obiettivo di migliorarsi con la determinazione di un presente.

Eppure, troppo spesso, dopo poche settimane o mesi, ci dimentichiamo di quei buoni propositi e ricadiamo nei nostri vecchi “io”. 

Perché? Perché, trascinati dall’ottimismo dilagante dell’anno nuovo, la lista era troppo lunga, gli obiettivi troppo difficili e la motivazione troppo debole. 

Arriviamo a credere che sia impossibile.

Niente di più sbagliato. Quest’anno voglio regalarvi questa guida strategica scritta da James Clear su come creare nuove abitudini. Perché, spesso, un obiettivo (personale, emotivo, lavorativo) non è altro che la creazione di una nuova abitudine. 

Come costruire una nuova abitudine: la tua guida strategica

Le abitudini rappresentano il 40% dei nostri comportamenti di ogni giorno.

Capire come costruire nuove abitudini (e come funzionano quelle che già abbiamo) è essenziale per fare progressi nella salute, nella felicità e nella vita in generale.

Ma ci sono tante teorie diverse e spesso non facili da digerire. Per risolvere questo problema e scomporlo in problemi più piccoli, ho scritto questa guida strategica per costruire abitudini che rimangono.

1. Inizia con un’abitudine incredibilmente piccola.

Che sia così facile da non poter dire di no.

— Leo Babauta

Quando facciamo fatica a mantenere una nuova abitudine, diciamo “Ho solo bisogno di più motivazione” o “Vorrei avere la tua forza di volontà”.

Questo è l’approccio sbagliato. Studi dimostrano che la forza di volontà è come un muscolo. Si affatica quando lo usi. Oppure, la si può pensare come la marea, che si alza e si abbassa. BJ Fogg, docente a Stanford, la chiama “l’onda della motivazione”. 

Risolvi questo problema scegliendo qualcosa che sia sufficientemente facile da non avere bisogno di alcuna motivazione. Invece di iniziare con 50 flessioni al giorno, inizia con 5. Invece di meditare per 10 minuti al giorno, inizia       con con uno o due minuti. Rendilo talmente facile da non poter dire di no. 

2. Aumenta le tue abitudini poco a poco.

Il successo consiste in poche discipline, praticate ogni giorno. Il fallimento è una serie di errori di giudizio, ripetuti ogni giorno.

— Jim Rhon

Piccoli miglioramenti dell’1% si sommano facilmente creando un grande progresso. Lo stesso vale per le piccole sconfitte che presto creano un grande fallimento.

Invece di iniziare alla grande dall’inizio, inizia con un piccolo obiettivo e fai piccoli passi ogni giorno, gradualmente. La tua motivazione e forza di volontà aumenteranno, rendendo così più facile mantenere la nuova abitudine. 

3. Scomponi le grandi abitudini in pezzi.

Se continui ad aggiungere un 1% ogni giorno, presto ti ritroverai ad avanzare velocemente nel giro di due o tre mesi. È importante che ogni abitudine sia ragionevole, per non perdere l’entusiasmo e rendere il nuovo comportamento il più facile possibile da raggiungere.

Vuoi arrivare a meditare 20 minuti al giorno? All’inizio, divili in due sessioni da 10 minuti. 

Vuoi fare 50 flessioni al giorno? Fai 5 set da 10, è molto più facile.

4. Quando cadi, rialzati in fretta.

Il modo migliore per migliorare l’auto controllo è vedere come e perché si perde il controllo.

— Kelly McGonigal

Anche i migliori fanno errori, cadono e si allontanano dai loro obiettivi. La differenza è che loro si rialzano il più in fretta possibile. 

Gli studi dimostrano che fallire un giorno, non importa quando, non ha un impatto misurabile nel progresso a lungo termine. Invece di cercare di essere perfetti, dimentichiamoci della mentalità “o tutto o niente”. 

Non bisogna aspettarsi di fallire, ma bisogna mettere in preventivo di poter fallire. Prenditi un po’ di tempo per pensare a cosa potrebbe farti fallire. Quali sono gli ostacoli? Ci sono delle emergenze quotidiane che potrebbero portarti fuori rotta? Cosa puoi fare per evitarle? O, almeno, come puoi rialzarti in fretta e rimetterti in carreggiata?

L’importante è essere costante, non perfetto. Concentrati a costruire per te stesso l’identità di chi non fallisce mai due volte di fila.

5. Sii paziente. Scegli e mantieni un passo sostenibile.

Imparare ad essere paziente è forse l’abilità più importante di tutte. Puoi fare progressi incredibili se sei costante e paziente. 

Se vuoi sollevare più pesi in palestra, devi prenderla con più calma di quanto tu creda. Se vuoi aumentare il numero di chiamate commerciali al giorno, devi iniziare con meno di quante ti aspetti di poter fare. La pazienza è tutto. Scegli un passo sostenibile.

Nuove abitudini devono sembrare facili, specialmente all’inizio. Se sei costante e continui a rendere l’obiettivo sempre più grande, presto diventerà difficile da sé.


L’articolo originale, How to Build a New Habit: This is Your Strategy Guide, è stato pubblicato su JamesClear.com. Tutti i grafici sono stati riprodotti e adattati all’italiano dalla sottoscritta secondo gli originali di James Clear.


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →



Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.


The latest from Instagram

  • I've been wanting to publish this post for a while, because practising mindfulness has helped me soooo much in my relationship with Oliver and Emily. And it's never too late to start! Link in bio
🙏🏻
Llevo tiempo queriendo publicar este post, porque practicar el mindfulness me ha ayudado muchísimo en mi relación con Oliver y Emily. Y nunca es demasiado tarde para empezar! Link en bio
🙏🏻
È da un po' che volevo pubblicare questo post, perché praticare il mindfulness mi ha aiutato molto nella mia relazione con Oliver ed Emily. E non è mai troppo tardi per iniziare! Link in bio
#mindfulness #beingmindful #motherhood #mindfulmum #mindfulparenting
  • This one ❤️
  • Felt good last night to dress up and spend a night or with friends at the opening of the Festival Cine Marbella in Puerto Banus. It had been way too long since I last put makeup on! Thanks @mebebrown for the invite
💄💅🏼
Qué bien anoche arreglarse y salir con amigos a la inauguración del primer Festival del cine de Marbella en Puerto Banus. Hacía siglos que no me maquillaba! 👗👠
Che bello ieri sera preparasi e uscire con amici all'inaugurazione del primo Festival del cinema di Marbella a Puerto Banus. Erano secoli che non mi truccavo! 
#festivalcinemarbella #directorphilippemartinez #viktor #gerarddepardieu #elizabethhurley
  • The baby in the mirror is a bit mean 😂 El bebé en el espejo es un poco travieso 😂 Il bebè nello specchio è un po' birichino ❤️
  • Sometimes it's hard to admit (even to yourself) that the way you're living is not good for you. When you do, though, that's when you're ready for a change! On the blog, a personal note on priorities.
💪🏻
A veces es difícil admitir (incluso a ti mismo) que como estás viviendo no es bueno para ti. Cuando lo hagas, significa que estás listo para un cambio! En el blog, una nota personal sobre las prioridades. 👏🏻
A volte è difficile ammettere (anche a te stesso) che quello che come stai vivendo non ti fa bene. Quando lo fai, significa che sei pronto per un cambiamento! Sul blog, una nota personale sulle priorità.
  • SO on Sunday Emily decided that at 5 months she was ready to sit up. She tried until she could, and now she masters it. Somebody is stubborn like mummy.
💪🏻
El domingo Emily decidió que con 5 meses estaba lista para sentarse. Así que lo intentó hasta que lo consiguió y ahora lo hace perfecto. Alguien es tan cabezona como mamá.
💪🏻
Domenica Emily ha deciso che a 5 mesi era pronta per sedersi. Quindi ci ha provato finché non ci è riuscita e ora lo fa alla perfezione. Qualcuno qui è testona come mamma.
  • I usually don't regram but this video is just TOO CUTE! ❤️ Thanks @brappies and @mebebrown for a fun experience and a great memory ⚽️☀️👶🏼
  • Lately Oliver hasn't been very cuddly (especially with me because he's in "daddy" mode!), and although it makes me very emotional, it also makes me appreciate a lot more rare moments of love like this. ❤️
Ultimamente Oliver no ha sido muy cariñoso (especialmente conmigo porque está en fase "papá"), y aunque me haga sentir muy triste, por otro lado me hace valorar mucho más raros momentos de amor come este. ❤️
Ultimamente Oliver non è stato molto coccolone (specialmente con me perché è in piena fase "papà"), e nonostante mi faccia sentire triste, mi fa anche apprezzare molto di più rari momenti di amore come questo. 
#babiesgrowingup #motherhood #howdoistoptime
  • This morning, for some reason, Oliver really wanted to go see horses. He even had already jumped into his pram and was waiting (to go where, no idea!). And then, miraculously, the horses came to us! 😂 The Féria is close... 🐴🐴🐴🐴
Esta mañana, no sé porque, Oliver quería ir a ver caballos. Hasta se había subido en su carrito y esta a esperando (de ir donde, no sé!). Y luego, por milagro, los caballos llegaron a nosotros! 😂 La Feria se acerca...
🐴🐴🐴🐴
Questa mattina, non so perché, Oliver voleva vedere cavalli. Era perfino già salito sul suo passeggino e stava aspettando (di andare dove, non so!). E poi, come per miracolo, i cavalli sono venuti da noi! 😂 La Feria si avvicina...
#romeria #sanbernabe #feria #marbella #patron #notlookingforwardtoit
Seguimi su Instagram

Questo è tutto, amici!

Grazie per il tuo tempo.

Stay hungry, stay foolish.

Felice .

Carlotta