Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

Set di tre puzzle di animali Djeco

2 commenti
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Ultimamente Oliver è appassionatissimo di puzzle e al momento questo set di tre puzzle di animali della marca Djeco è il suo preferito (su Amazon il nostro non lo trovo, ma è simile a questo set di 4 puzzle degli animali della giungla).

Mi piace che ci siano tre puzzle progressivamente più difficili di 9, 12 e 16 pezzi e adoro che ognuno di essi, quando finito, ha la forma dell’animale che rappresenta invece di essere il solito quadrato o rettangolo… è una piccola sfida extra.

Abbiamo comprato questo set per Oliver quando aveva 29 mesi e all’inizio era abbastanza difficile, tanto che non voleva mai farlo senza il nostro aiuto. Ma dopo appena un paio di settimane, un giorno stavo mettendo Emily a letto e gli ho chiesto di aspettarmi nel salotto e giocare da solo. Emily ci ha messo un po’ più del solito ad addormentarsi, quindi mi aspettavo che Oliver venisse a cercarmi, ma invece l’ho trovato seduto alla sua scrivania lavorando ai suoi puzzle (“Oli working”, dice) finché non li aveva completati tutti e tre.

Questo è il potere della concentrazione—qualcosa su cui abbiamo sempre lavorato a casa, e che è sempre magnificamente rafforzato nella sua scuola Montessori—e accade specialmente quando la difficoltà del giocattolo e l’interesse del bambino sono in perfetta sincronia.

Per altri giochi ispirati Montessori o in linea con la filosofia, puoi dare un’occhiata qui.


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →


La donna dietro le parole

Sono una trentenne, trilingue, mamma montessori e 88% paleo. Insegnante di lingue per lavoro, blogger e ballerina per passione.

Leggi di più su di me →

Ti è piaciuto? Sei d'accordo? No? Dimmelo in un commento.

Se preferisci, puoi anche mandarmi un tweet o scrivermi in privato.

  1. Noi adoriamo i puzzle.. Diana ha ricevuto un set di 4 puzzles da 12 pezzi ciascuno al compleanno dei 2 anni.. Durante il primo mese ha solo cercato di distruggerli oppure mi chiamava per aiutarla.. Una sera ha cominciato a farli e disfarli senza nemmeno alzare la testa.. quando ne completava uno esclamava “da sola!!!!!” e ricominciava! La settimana seguente l’ho vista che nascondeva di proposito la figura guida.. io mi incantavo a guardarla!!

  2. Ciao Carlotta,
    Posso chiederti una cosa? Anche in Spagna l’asilo montessoriano o meglio la casa del fanciullo costa il triplo di un classico asilo parrocchiale? Vicino (a 35 km) a casa mia c’è una casa del fanciullo, la retta per la frequenza è però abbastanza alta. Si parla di 330€ con un orario ridotto rispetto a quello di una comune scuola materna, infatti qui i bambini iniziano alle 8 e sono da andare a prendere alle 14 e non alle 16. Capisci bene che non tutti possono permetterselo. È vero che i soldi spesi per l’istruzione dei nostri figli sono ben spesi perché un investimento. Ma io ad esempio dovrei non solo pagare la retta, ma anche una persona di super fiducia che porti e vada a prendere la bimba perché con i miei orari di lavoro sarebbe impossibile gestire la cosa, tanto più che il tragitto casa del fanciullo-lavoro sarebbe di circa 50 km. I costi aumenterebbe ancora di più pesando ancora di più sul bilancio familiare. L’alternativa sarebbe licenziarmi ma anche questo peserebbe sul bilancio familiare. Ed è un peccato, perché sono convinta che se Montessori fosse più “promossa” i costi cambierebbero e le case del fanciullo aumenterebbero. Permettendo la frequenza a più bambini e ragazzi. Anche considerando il fatto che Montessori era italiana.


Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Ti potrebbe anche piacere…

Ho personalmente selezionato questi articoli per te così puoi continuare a leggere.


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.