Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

Supporto per giostrine per bebè da prendere e tirare

Lasciami un commento
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Noi abbiamo iniziato le giostrine da prendere/tirare un po’ più tardi rispetto all’età consigliata (che è intorno ai 4 mesi quando il bimbo è già in grado di afferrare i giochi e portarseli alla bocca) perché Oliver era ancora interessato alla sua giostrina Montessori visuale The Dancers e restava a lungo sdraiato a guardarla ciucciando la sua Sophie La Giraffe (presto ne scriverò).

Quando Oliver ha perso interesse nei ballerini, gli ho fatto questo supporto per agganciare giochi che può poi portarsi alla bocca o tirare ed esplorare. E lo utilizziamo ancora oggi che Oliver ha quasi 1 anno con la palla Pikler perché gli piace stare in piedi, colpirla, farla volare e riprenderla (a volte quando la colpisce, fa un giro di 360° intorno a lui e per seguirla con lo sguardo cade e ride da solo).

Ecco cosa ti serve:

1456762810541

Ecco come lo attacchi:

1456763219401

Ecco cosa fare:

Basta cucire due bottoni a pressione ad una estremità del nastro (io l’ho scelto spesso e blu. Qualsiasi nastro va bene, ma meglio se facile da cucire) per poterlo aprire e chiudere facilmente e intercambiare i giochi. Io ho cucito un bottone più in basso e uno più in alto, in modo da avere due opzioni quando voglio attaccare il gioco, anche a seconda della sua grandezza.

All’altra estremità ho cucito un anello di legno da tende (l’ho comprato in merceria) e l’ho collegato al gancio attaccato al soffitto con due elastici resistenti. Questo onestamente non ricordo come l’ho fatto perché rimanga come nella foto: credo di aver aperto il gancio con delle pinze, inserito l’elastico e richiuso con pinze.

Con che giochi si può utilizzare:

Si può attaccare qualsiasi gioco che abbia un buco per infilare il nastro e convertirlo così in una giostrina: finora noi lo abbiamo usato con la palla Pikler, con un sonaglio di legno con campanelle e un gioco fatto in casa con dei nastri colorati simile a questo di MamaMayI (che avrei comprato, ma allora non era in stock e così l’ho fatto in casa con dei nastri di seta colorati e un anello di legno da tende).

Leggi anche:

Il Munari — La prima giostrina Montessori (tutorial)

L’Ottaedro — La seconda giostrina Montessori (tutorial) 

Il Gobbi — La terza giostrina Montessori (free template)

The Dancers — La quarta giostrina Montessori

🌸 Se ti è piaciuto, per favore condividilo su Facebook o con altri amici genitori 🌸


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →



Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Ti potrebbe anche piacere…

Ho personalmente selezionato questi articoli per te così puoi continuare a leggere.


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.