Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol

Ricetta per una pancia piatta in tre passi

10 commenti
Aiutami a crescere
ItalianoEnglishEspañol

Per molto tempo, volevo perdere peso. Ora so che è sbagliato. Il peso è solo un fattore — massa muscolare, percentuale di grasso corporea, rapporto fianchi vita ecc sono altrettanto importanti.

Quindi ora il mio obiettivo è avere una pancia piatta. Si tratta di avere una percentuale di grasso corporeo accettabile, ma non è facile misurarlo. Una pancia piatta può essere misurata guardandosi allo specchio o chiedendo al nostro partner. Non ho bisogno di addominali definiti, ma solo di perdere un po’ di grasso nella pancia, che risulterà in un aspetto migliore e mi farà sentire meglio.

Ho fatto alcune ricerche e sperimentato su di me e questi sono i tre passi che finora hanno funzionato per me:

1. Cardio, cardio, cardio. Fare milioni di addominali non serve a niente per risolvere il grasso che li ricopre. Fare esercizio muscolare e pesi può aiutare, ma non come l’esercizio cardio. Quindi il mio obiettivo è continuare a correre e aggiungere bici e nuoto. Farò almeno 30 minuti al giorno sei giorni alla settimana, alcuni giorni un po’ di più — 45 minuti, 1 ora, 2 ore dipendendo dai giorni. Inizierò piano come ho fatto con la corsa e costruirò la base. Se volete fare addominali, perfetto, ma assicuratevi di lavorare con tutto il tronco, non solo con gli addominali —addominali bassi, schiena, lombare e addominali laterali.

2. Meno carboidrati grassi e zuccheri. È facilissimo. La dieta americana è piena di grassi e zuccheri e questa ricetta non è proprio adatta per ottenere una pancia piatta. Riduci la carne, i latticini e le uova. Ma se non puoi, almeno mangia carne bianca (tacchino, pollo, pesce). E stai lontano dai cibi fritti e dai dolci. Questo non significa che devi morire di fame — se mangi sano, puoi mangiare molto. La dieta vegani è la migliore, specialmente se equilibrata, ricca di proteine vegetali, calcio e minerali, frutta e verdure e cibi con alto contenuto di fibra.

3. Dai tempo al tempo. Perdere grasso richiede tempo. Mira a perdere peso gradualemente, che è più sano e più duraturo. È una maratona, non uno sprint.


Questa è la traduzione del post di Leo Babauta Recipe for a Falt Stomach 


Aiutami a crescere

Starter kit block

Vuoi portare Montessori a casa tua?

Io l'ho fatto e posso aiutarti! Questo è il corso pratico che avrei voluto trovare io stessa due anni fa, quando ho dato i primi passi nella filosofia Montessori. Il corso è tutto online, 100% flessibile e ti dà accesso ad una sezione FAQ privata e personalizzata in cui risponderò personalmente a qualsiasi domanda!

E in più costa come un libro!

Voglio sapere di più →


La donna dietro le parole

Sono una trentenne, trilingue, mamma montessori e 88% paleo. Insegnante di lingue per lavoro, blogger e ballerina per passione.

Leggi di più su di me →

Ti è piaciuto? Sei d'accordo? No? Dimmelo in un commento.

Se preferisci, puoi anche mandarmi un tweet o scrivermi in privato.

  1. sono molto sportiva. bici, corsa,camminate in montagna ma quello che più è adatto a me per perdere peso sono gli esercizi mirati di tonificazione. il classico gag(gambe- addominali-glutei)fa miracoli sempre se viene eseguito con regolarità tre volte la settimana

  2. mi dite cm posso fare ad avere la pancia piatta (non voglio fare la dieta!!!)faccio già ginnastica artistica cm poss fare????????

  3. Lauren__:) - marzo 19, 2010

    Io ci sto provando da un po’ ad avere la pancia piatta.. E’ sempre stato uno dei miei sogni, sin da quando ero piccolina..Da qualche mese ho iniziato una dieta fantastica, prescritta da una dietologa specialista a mia sorella, ho già perso 7 chili, 5 solo nel primo mese.
    Raggiungerò il mio obbiettivo, ma solo seguendo la dieta, perchè so che l’allenamento fisico su di me ha l’effetto contrario, si gonfiano le ossa e aumento di qualche taglia.
    Grazie comunque dei suoi consigli =)

  4. anch’io vorrei avere la pancia piatta, infatti faccio tapis roulant quasi tutti i giorni per 40 minuti, a volte anche 50 o un’ora. ma niente. di fare gli addominali non mi va. mi annoio. mi potete aiutare? come posso fare ad avere la pancia piatta con il tapis roulant?

  5. io ho partorito da poco ,nn vi dico la pancia che ho…. ho anke dei kili da smaltire….ma sinceramente di fare addominali????? se poi nn sono eseguiti correttamente??? bo aspetto e spero …spero ke la mia pancia torni normale

  6. Care Adelaide e Mari,
    credo di avere belle e brutte notizie per voi. Se volete una pancia piatta, fare molto cardio è davvero la cosa che può aiutarvi di più. Se, come Adelaide, avete già iniziato, non demordete e continuate ad allenarvi. Ma abbiate un’obiettivo: per esempio, andate a correre 4 giorni alla settimana e non sgarrate mai. Non dovete per forza correre, all’inizio potete camminare velocemente e poi sempre più veloce fino a quando, un giorno, vi ritroverete a corricchiare e poi a correre.

    Quando io ho iniziato a correre, avevo un solo obiettivo: riuscire a correre a passo sostenuto per 30 minuti di fila senza avere il fiatone. Oggi, corro anche più a lungo, conversando tranquillamente con il mio partner. Ponetevi obiettivi raggiungibili e fate di tutto per non sgarrare.

    Questo, tuttavia, non vi darà una pancia piatta, a meno che non siate disposte a mangiare in maniera più sana. Tutti i vostri esercizi fisici saranno nulli senza un minimo di contegno a tavola. Dimenticatevi i dolci (se non, magari, una volta a settimana) e riducete pane e pasta, tanto cari a noi italiani, ma nemici indiscussi della pancia piatta.

    Io, per esempio, ho eliminato tutti i carboidrati e sto facendo un programma di allenamento full body, che prevede addominali solo 3 giorni a settimana per 15 minuti. È un sacrificio, ma i risultati si vedono. Tutto dipende da quanto importante sia per voi avere una pancia piatta e/o essere in forma. Per me lo è molto.

    A breve pubblicherò un post parlando del mio programma di allenamento e uno in cui affronto la dieta “low-carb” che sto facendo. Spero possano esservi utili. Se volete, qui in basso potete iscrivervi alla newsletter “Rimani Aggiornato”, in modo che possiate ricevere i post che pubblico senza dover ogni volta controllare sul sito.

    In bocca al lupo per i vostri obiettivi.
    —Carlotta

  7. francesca - giugno 24, 2010

    scusa..ma se io faccio addominali..nn dimagrisco??

  8. Complimenti,a momenti mi sembrava di vivere le mie giornate.Io invece mi esprimo con suoni.Se vuoi vai su youtube e senti Chiaro di luna,1 mo
    vimento,di Beethoven,Aksinja Gioia
    Cordiali saluti
    Aksinja

  9. MARINA CELANT - dicembre 9, 2010

    io ADORO il latte toglierlo sarebbe un suicidio per me…..per le altre cose le mangio già poco di più non mangerei prorio più….!!

  10. avere la panciapiatta e la cosa a cui miro da qualche anno… ma con scarsissimi risultati pur non mangiando ne latticini, (essendo intollerante non posso mangiarne, ne dolci, perchè la maggir parte dei dolci e fatta con il latte… il cibo non e proprio un mio problema perchè le uniche cose di cui mi abbuffo sono frutta e insalata… ma non faccio attività fisica. (o almeno non credo sia farne.. camminare spesso per raggiungere scuola) dovrei iniziare un programma di allenamento mirato.. dicono tanto di fare addominalu.. ma non noto molta differenza, sarà perchè non ho molta costanza nel farli


Vai di fretta?

Iscriviti alla mia newsletter settimanale e riceverai gli ultimi post direttamente in mail. Una mail ogni mercoledì. No spam 🙂


Articoli famosi…

Questi articoli hanno avuto un sacco di successo. Magari piacciono anche a te.


Ultimi articoli…

Appena pubblicati e pronti per essere letti tutti d'un fiato.