Lifestyle blog di Carlotta Cerri
ItalianoEnglishEspañol





Headspace, la palestra per la tua mente

2 commenti

Nei miei ultimi post, parlo spesso di meditazione. Se mi immaginate seduta con gli occhi chiusi, le mani rilassate sulle gambe e la respirazione calma e scandita… immaginate bene. 

poco più di un mese fa, ho scoperto Headspace (che significa “spazio mentale”). Si tratta di un’applicazione — non potrebbe essere altrimenti conoscendomi — che ti accompagna nel percorso meditativo partendo da zero. Ma è molto di più: è una vera e propria palestra per la mente. Scopri come funziona. 

Leggi tutto →


Il monologo interiore di quando mi sveglio di malumore

7 commenti

Oggi mi sono svegliata di malumore. A volte mi capita. Alex lo capisce subito perché inizio a pulire e organizzare casa come una pazza. Ormai con lui non provo nemmeno più a nasconderlo e rispondo a monosillabi tra i denti. 

Quando succede, nei miei pensieri tutto è perduto e il mondo finisce oggi. Combatto da anni il mio pessimismo innato e con buoni risultati, ma alcune mattine scatta qualcosa e per un attimo ha la meglio lui. 

E rimango sempre allibita dalla ridicolaggine del loop di pensieri (veri e propri monologhi dell’io) in cui la mia mente si eclissa. E oggi li condivido per farci tutti una risata.

Leggi tutto →

Un’efficace guida per trovare la tua passione, per davvero (4 anni dopo)

11 commenti

Negli ultimi quattro anni ho pensato spesso alla passione e ho finalmente capito una lezione che mi renderà la vita e le decisioni sul futuro molto più semplici.

La passione non ti trova. Tu non trovi lei. Non ha nulla a che vedere con la fortuna. La tua realizzazione professionale non risiede nelle mani di qualche dio della sorte. Noi stessi ci creiamo la nostra passione.

Leggi tutto →








Tutti un po’ più poveri

Lasciami un commento

On the day of your death, I can only say ‘thanks Steve’. Not only for giving us the most amazing, beautiful and revolutionary products on earth. But also for making Alex’s eyes shine with passion when talking about you and what you accomplished.

And for giving that inspiring speech at Stanford University in 2005—it changed my view of life and taught me something I can’t wait to teach my children.

Leggi tutto →